10 Motivi principali per fare il cammino di Santiago

Posted on

1.Mettersi alla prova, uscire dalla confort zone. Secondo me è un uno dei principali motivi per fare il cammino di Santiago. Mi è costato una forte dose di coraggio, avevo questo desiderio da tantissimi anni, ma il momento giusto non arriva mai. Buttati sarà un esperienza di crescita personale.

2. Allenarsi a qualsiasi temperatura, uscendo d’inverno nonostante il vento gelido, o la pioggia. Qualsiasi sia la temperatura bisogna uscire e camminare. Potrebbe capitare di fare il cammino sotto la pioggia battente, ma già ci siamo allenate per questo.

3. Trovare e provare lo zaino giusto che ci accompagnerà lungo il cammino, è molto importante. Leggero e capiente allo stesso momento. Cercando solo l’essenziale perchè tutto il peso dello zaino lo dobbiamo portare sulle nostre spalle.

 

Molto importante la motivazione

4. Avere un grande perchè per affrontare tutta la fatica. Ognuno ha il suo per sopportare il caldo, il freddo, il peso dello zaino e tanto altro.

5. Essere aperti alla condivisioni, alla conoscenza con il prossimo. Ma ancora più importante lasciarsi andare a nuove conoscenze,ti apre la mente.

6. Tolleranza verso tutto e tutti. Non pesare eccessivamente i fattori negativi, tutt’altro imparerai ad apprezzarli, soltanto quando sarai in grado di prendere tutto con leggerezza.

 

Sorridere nonostante tutto

 

7. Le calorie che si perdono. La semplice ragione di perdere un pò di peso sul cammino è sempre una grande motivazione.

8. Rinforzi te stessa. Non solo interiormente, ma anche i muscoli che farai sul cammino ti danno la giusta autostima per non mollare tutto l’allenamento che hai fatto quando tornerai a casa.

9. Consolida il tuo coraggio. Hai trovato la giusta motivazione per essere sul cammino, i fattori per scoraggiarti saranno molteplici,ma tu non sei più la stessa di prima. Affronti tutto con coraggio da guerriera.

 

Ultima e non meno importante…

 

10. Quando tornerai hai un bagaglio che vorrai arricchire. Ricercare quella libertà, tornare a vivere nell’essenziale. Per concludere ti ringrazierai tutta la vita di aver fatto questa esperienza.

 

 

viandanzamania
Appena ti metti lo zaino sulle spalle, e percorri a piedi i cammini che i grandi della storia e Santi hanno fatto prima di te ti chiedi: perchè non l'ho fatto prima?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *